martedì 17 dicembre 2013

Il Ricamo e le scienze nelle mani. Recensione


Visitare una mostra di ricamo è sempre una gioia per gli occhi, ma se l'esposizione riguarda il Ricamo estense per me lo è ancora di più;  quello che mi piace di questa tecnica, oltre ai bellissimi disegni ripresi dalle ceramiche ferraresi, è l'utilizzo dei colori che, combinati fra loro in modo armonico rendono ogni pezzo un esplosione di bellezza e vivacità. 

Tutto questo, unito ad una tecnica  perfetta che la maestra ed ideatrice  Elisabetta Holzer mette in ogni pezzo, rende il Ricamo Estense, per me, unico nel panorama del ricamo a colori. 
Tecnica, armonia dei colori e disegni  che Elisabetta insegna nei suoi corsi portando le sue allieve ad un livello altissimo.

La mostra, tenutasi a Ferrara, è un compendio di tutto ciò ed Elisabetta è stata così gentile da permettermi di fare fotografie e di pubblicarle sul blog; ecco quindi una breve carrellata di opere di Elisabetta e delle sue allieve (devo assolutamente regalarmi una macchina fotografica degna di questo nome) cominciando dalla mia preferita.


Copertina per album delle foto: bellissima testa di dama  circondata da una meravigliosa cornice fiorita 











Bellissimi fiori grandi su borse e centri, ed infine .....

due draghi che sembrano voler uscire dalla stoffa,   presenti anche sul vasetto a lato. 


Brava Elisabetta, attendo con ansia il tuo prossimo libro !!!!

N.B. Per chi volesse approfondire l'argomento Ricamo estense  raccomando il primo libro di E. H. già recensito nella pagine dei Libri.

2 commenti:

  1. Grazie per la recensione e le foto!!

    RispondiElimina
  2. lavori bellissimi! quanto mi piace questo ricamo estense! :-)

    RispondiElimina