martedì 29 luglio 2014

Il Punto annodato sardo


Aspettavo da tempo un manuale per imparare il punto annodato sardo e l'attesa non è andata delusa !!!
Preceduta da una premessa che inquadra storicamente il ricamo, la parte di spiegazione tecnica permette anche alle principianti di esercitarsi con il punto annodato o punt'e nù. 
Ottime immagini che illustrano passo passo come eseguire il nodo in diverse posizioni (diagonale, verticale ed orizzontale oppure a zig zag), come iniziare e concludere il ricamo, come rifinire i lavori con diverse orlature.
La parte di spiegazioni è seguita da un ampia vetrina di schemi e di progetti di facile lettura. 
Molto carino l'uso del nome sardo originale del motivo affiancato dalla traduzione in italiano.
Mi riprometto di provare al più presto e di postare qui le mie prove prima di lanciarmi in un vero e proprio lavoro. 
Complimenti a tutte le autrici che pur in continenti diversi hanno confezionato un ottimo lavoro.




4 commenti: